Serata Napoletana all’AperiMusic del Gecko23

Musica, Arte ed Eventi da Milano

image002.jpg

Serata Napoletana all’AperiMusic del Gecko23

Questa sera, giovedì 23 gennaio 2020 dalle 18.30, nel corso degli AperiMusic curato da Pjmusic al Gecko23 di Milano, si terrà una serata dedicata a Napoli. “Napoli night” è appunto il tema della serata che si tiene in via Brembo al 23, appunto. Un 23 al 23 direi che la numerologia questa sera arride alla serata. Il buffet dell’aperitivo preparato dallo Chef Salvatore, costo 12 euro, sarà chiaramente di ispirazione partenopea. La musica a cura del pianista Stefano Pennini che accompagnerà la voce di Gilda Eva Singer, che è napoletana quindi se non lei chi? Ah prossimo appuntamento con Parigi!

Gilda Eva Singer (biografia)

Ha cominciato a studiare pianoforte e danza all’età di 5 anni e poi canto e tecnica vocale a 14. Si è perfezionata prima presso il conservatorio di Avellino e poi, a Milano…

View original post 117 altre parole

Brioches di sfoglia economiche

Brioches di sfoglia economiche

Fare delle Brioches di sfoglia economiche è proprio facile, basta poco nel mio caso:

Ingredienti

1 sfoglia tonda (la potete anche fare in casa ma lo sbatti è tale che con un 1 e poco più si prende già fatta)

del cioccolato in gocce o frantumato

delle noci nel mio caso sono due

1 uovo

Esecuzione

Si taglia la sfoglia con la rotella che si usa per la pizza e gli si mette il contenuto desiderato. Nel mio caso delle gocce di cioccolato e dei pezzi di noci. Ne basta poco e volendo basta comprare il cioccolato fondente e spezzettarlo con la mezza luna o al coltello se siete virtuosi. Ma avendo in casa questo…

La sfoglia si taglia prima a croce, poi si fa la metà dei 4 spicchi per un totale di 8. In questo modo non è difficile fare parti uguali.

bty

Successivamente si arrotolano in questa maniera, chiudendo le punte e magari dandogli la forma “cornetto

bty

Poi spennellata con il tuorlo di un uovo, in questo caso non avendo il pennello ho usato le manine sante, meno bello da vedere prima del forno, ma quello che conta è il dopo. L’albume non si butta ma si tiene per fare le meringhe! mi raccomando, non sprecate.

bty

in forno a 180 gradi, già caldo, per 15 minuti circa. Ma come dice mia mamma quando sentite il profumo che arriva per la casa… sono pronte! Le nostre Brioches di sfoglia economiche pronte per essere mangiate (devono raffreddarsi un attimo dopo un paio di ore sono decisamente meglio)

IMG_20200106_152945.jpg

Per una spesa totale (sei) di circa 2 euro, ma forse meno.

Qui trovate la rotella a pochissimo

Ti è piaciuto questo post?

vuoi ringraziare offrendomi un caffè?

C’è Paypal

Paola Caronni ci porta in tour per Milano #leintervistesuldivano #intervistemilanei

Musica, Arte ed Eventi da Milano

Paola Caronni ci porta in tour per Milano

Si chiama “Milano in Tour” ed è l’attività che Paola Caronni che creato per raccontare la città in modo meno banale. Basta con guide che imparano a memoria testi presi da wikipedia, ma avanti a chi sa anche affabulare e creare meraviglia in chi viene accompagnato i tour. Milano, dopo l’expo 2015, ha avuto un’impennata nelle visite davvero esponenziale. Si è riscoperta bella e non solo meta del turismo da shopping. Così come si sono iniziati a valorizzare scorci e storie poco note, con grande sorpresa di tutti. Ah il prossimo che fa tre giri sul tallone (santa polenta che idiozia) sul Toro e dice che è un’usanza “milanese” lo vado a prendere per le orecchie a casa. I milanesi “pestavano” le palle al Toro con molta molto nonchalance.

Paola Milano In Tour.jpg Paola Caronni Milano in tour

View original post 282 altre parole

Medici e Volontariato per #manipulite #nellenostramani

Medici e Volontariato per #manipulite #nellenostramani

No non parliamo dell’inchiesta di “tangentopoli” e nemmeno del pool “mani pulite” ma proprio del lavarsi le mani, con cura negli ospedali. Tutto nasce dai numeri, dei quali l’Italia è regina, impressionanti delle infezioni correlate ai ricoveri negli ospedali. Dei seicento mila (600.000) casi europei la nostra cara nazione è regina incontrastata del maggior numero di questi casi. Cosa significa in soldoni? Che quando entri in un ospedale ti curano per quello che ti ci ha portato e ti restituiscono con altro che hai contratto li dentro. Lo scorso venerdì è stato presentato a Milano, presso l’ospedale Niguarda, il manifesto dedicato alla sensibilizzazione di questo problema.

I relatori dell’iniziativa

Rosapaola Metastasio (Cittadinanzattiva), Prof. Francesco Menichetti (Direttore Unità Operativa Malattie Infettive, Azienda Ospedaliero Universitaria Pisa e Presidente del Gisa – Gruppo italiano per la stewardship antimicrobica), Caterina Masia (Anipio – società scientifica nazionale infermieri specialisti del rischio infettivo) e il Prof. Massimo Puoti (Direttore Struttura Complessa Malattie Infettive Ospedale Niguarda, Milano)

 

Manifesto ICA.jpg

Anipio, Cittadinanzaattiva e Msd

Alla base del progetto – realizzato con il patrocinio di Gisa (Gruppo Italiano Stewardship Antimicrobica), Cittadinanzattiva, Anipio (Società scientifica nazionale infermieri specialisti del rischio infettivo) e il contributo non condizionante di Msd – la volontà proprio di chi è in prima linea, ovvero i volontari che operano a sostegno di “soggetti fragili” negli ospedali, di informare e sensibilizzare su temi di importanza centrale per la salute pubblica. E di farlo con un linguaggio semplice e comprensibile: 8 i punti chiave individuati grazie a quattro incontri tra esperti e Associazioni di Volontariato (Milano, Roma, Bari e Pisa) per co-generare il Manifesto delle buone pratiche e, attraverso la sua diffusione nelle strutture ospedaliere o di assistenza, per promuovere la formazione di veri e propri ambassador dell’infection control.

da sx - Rosapaola Metastasio, Prof. Francesco Menichetti, Caterina Masia e il Prof. Massimo Puoti
da sx – Rosapaola Metastasio, Prof. Francesco Menichetti, Caterina Masia e il Prof. Massimo Puoti

Atibiotici sempre meno efficaci

Gli antibiotici, introdotti in terapia circa settanta anni fa, hanno ridotto in maniera significativa il numero dei decessi causati dalle infezioni e migliorato, assieme ai vaccini, lo stato di salute dei cittadini. Parallelamente all’utilizzo degli antibiotici si è però manifestata la resistenza batterica, che oggi è un problema a livello mondiale. In Europa, oltre 600.000 persone l’anno vengono colpite da infezioni causate da batteri antibiotico-resistenti, con 33 mila morti stimate1. L’Italia contribuisce con oltre 200.000 infezioni ed 11.000 morti, prima in Europa1. L’Italia è anche tra i paesi europei che consumano più antibiotici in ambito umano ed il terzo per uso negli animali negli allevamenti intensivi, secondo i dati dell’Agenzia Europea per i medicinali (EMA)2. Secondo i dati dell’Istituto Superiore di Sanità, in Italia il livello di antibiotico-resistenza si colloca fra i più elevati in Europa con una percentuale annuale di pazienti infetti fra il 7 e il 10%3. Tra l’altro 450-700 mila infezioni in pazienti ricoverati in ospedale, soprattutto per infezioni urinarie, seguite da infezioni della ferita chirurgica, polmoniti e sepsi.

Info

http://www.rischioinfettivo.it/home (Anipio)

https://www.cittadinanzattiva.it

https://www.antimicrobialstewardship.net (Gisa)

https://www.msd-italia.it

www.epicentro.iss.it/infezioni-correlate/epidemiologia

 

***

Ti è piaciuto questo post?

vuoi ringraziare offrendomi un caffè?

C’è Paypal

London Night al Gecko23

Musica, Arte ed Eventi da Milano

London Night al Gecko23

Questa sera, giovedì 14 novembre 2019, ci sarà l’appuntamento con gli “AperiMusic” del Gecko23 di Milano. Dopo la fortunata “Brazilian Night” ci si trasfersice in terra britannica con la “London Night” a partire dalle 18,30. Il buffet a tema a 12 Euro, con la musica dal vivo dei Two Soulsformato dalla cantante Erica De Lazzari e dal chitarrista Luca Pasqua.

Erica de Lazzari e Luca Pasqua

Erica-De-Lazzari_B.JPG

Lei: Cantante, diplomata al Conservatorio in Composizione Popular music, Erica ha all’attivo un’importante collaborazione con il maestro, chitarrista e arrangiatore Luca Pasqua. I suoi progetti artistici sono orientati a un grande lavoro di arrangiamento di brani tratti dal repertorio nazionale e internazionale appartenenti al mondo del pop, soul e jazz. È cantante solista del progetto inedito (Pop)sibilities di cui è in uscita il primo EP, già disponibile in digitale sulle principali piattaforme. È…

View original post 183 altre parole

Sesso e Spa tendenza per coppie disinibite

Schermata 2019-11-06 alle 14.41.31

Sesso e Spa tendenza per coppie disinibite

Da un po’ di tempo due centri, che si chiamano “La maison de l’amour” e si trovano a Milano (Gessate per la precisione) e Brescia, sono molto chiacchierati per la loro particolarità. Sono centri Spa “naturisti” nel senso per nudisti, con zone dedicate a chi vuole fare sesso. Come vedete dalle foto il posto è anche molto curato e ha un’offerta molto varia. Diciamo che è un’evoluzione 2.0 del banale motel. Certo mi pare più pensato per coppie non “consuete” che per quelle classiche, definire normali non me la sento ognuno faccia quello che gli pare. Se vi piacciono le cose forti potrebbe essere il vostro posto. Abbiamo mandato la nostra corrispondente mascherata, Eden Ivory, che in compagnia di un complice è andata a rilassarsi in quella di Gessate. Credevate di averle già viste tutte? Ecco il suo reportage.

Schermata 2019-11-06 alle 14.47.42

La maison de l’amour

Centro benessere naturista e privé? Esiste, alle porte di Milano, un posto dove è possibile esaudire i desideri più inconfessabili, dove l’accoppiata idromassaggiosesso può essere finalmente realizzata senza il rischio di essere cacciati via. Vasche idromassaggio di acqua dolce o salata, sala massaggi, docce emozionali dove si deve stare rigorosamente nudi, ed è, ovviamente, vietato l’uso di qualunque dispositivo elettronico. La spa naturista richiede una certa quantità di discrezione, dato che alcuni ospiti del centro possono essere interessati solo a coccolare sé stessi facendo propria la pratica del nudismo.

Schermata 2019-11-06 alle 14.47.26

Privè

Al piano di sopra, però, i privè permettono di darsi da fare con il sesso senza il minimo ritegno, e dove, soprattutto, altre persone possono unirsi alla propria performance con il partner. I privè del piano di sopra sono di due tipi: porte aperte, dove chiunque può entrare a guardare ed eventualmente aggregarsi, e prive con la porta chiusa, dove però la presenza di tende e di sbarre permette di guardare. Gingillarsi in una situazione estremamente eccitante da entrambe le parti. Inutile dire che gli ospiti devono essere privi di ogni inibizione, e disponibili ad essere guardati da fuori.

Come funziona

A corollario di tutte queste attività decisamente eccitanti e divertenti, il club offre nel prezzo di ingresso un ricco buffet sin dall’apertura alle 10 del mattino, e un bar lounge dove è possibile chiedere cocktail e bevande alcoliche (a pagamento). I single sono bene accetti, ma la situazione ideale è l’entrata in coppia. Sono sicura che volete anche sapere qualche dettaglio piccante, oltre al reportage tecnico e quasi teutonico che vi ho fatto finora, continuate a leggere perché si va oltre la stretta Spa

Schermata 2019-11-06 alle 14.47.34

Cosa ne pensa Eden Ivory

La discrezione presente nei vari ambienti del club è estremamente eccitante, perché è come se dietro ad una apparente serietà si nascondessero i vizi e le voglie che neppure in privato si riuscirebbero ad esternare. Durante un rapporto sessuale in un privè aperto, quindi, diciamo, “ad accesso libero”, si presenta un uomo di eta indefinibile e ci chiede di unirsi a noi che, gentilmente, decliniamo. Contemporaneamente, da una finestra, altri ospiti del club ci osservano. Ma la situazione più eccitante dell’intera giornata è quella in cui siamo in un prive chiuso, dove gli altri ospiti possono solo osservarci da dietro delle sbarre. Noi siamo lo show e anche loro lo sono. E cosi, vederli eccitarsi mentre mi guardano, è altrettanto eccitante per me, al punto che poi permettiamo ad una coppia di unirsi a noi. Lei è veramente molto bella, ma anche molto giovane, ed è evidente che è la sua prima volta in un posto simile, va aiutata. Discrezione e eccitazione, un mix esplosivo. Unica accortezza: niente tecnologia ma solo cose naturali, se stessi e tutte le proprie fantasie.

Programma

  1. Lunedì – Massaggi e agevolazione coppie – OPEN 10/02
  2. Martedì – BDSM ZONE & agevolazione coppie – OPEN 10/02
  3. Mercoledì – Solo Coppie – OPEN 10/02
  4. Giovedì – Buono coppie (coppie raddoppiano) – OPEN 10/02
  5. Venerdì – Musica & Massaggi – OPEN 10/03
  6. Sabato – Cena & Musica dal vivo – OPEN 14/03
  7. Domenica – Agevolazione coppie & Massaggi – OPEN 12/02

Info

https://www.lamaisondelamour.com/

https://www.instagram.com/lamaisondelamour/

https://twitter.com/maisonamour

https://edenivory.home.blog/2019/10/31/sesso-e-spa/

 

***

Ti è piaciuto questo post?

vuoi ringraziare offrendomi un caffè?

C’è Paypal

Mandala Voices le date

Mandala Voices le date

Le Mandala Voices, delle quali abbiamo già parlato qui e sopra vedete l’ultima intervista (quella relativa alla raccolta di fondi per il video), animeranno autunno e inverno 2019/20 con una serie di eventi diversissimi ma tutti molto interessanti. Lo scopo è stare bene con la musica e non solo. Queste quattro ragazze sono davvero dei soli artistici, le loro voci i loro suoni si uniscono in questo magico cerchio teso a dare bene a chi partecipa. Insomma io qualcosa lo seguirei proprio. Brave Laura Schmidt, Odette di Maio, Chiara Comani e Daniela Cavallini per ognuno di questi eventi.

Mv Training (Workshop “A voce libera”)

1- Torino Sabato 9 Novembre 2019 – dalle h 15:00 alle 18:00
c/o Om Kama Holistic & Meditation center – Via Giulia di Barolo 16, Torino (TO)
(evento FB: https://www.facebook.com/events/986991658307940/)

2 – Brescia Domenica 17 Novembre 2019 dalle h 10:00 alle 17:30
c/o Absolu.M via Vittorio Veneto 9 a Pilzone d’Iseo – Bs Tel 339 590 0543 Tariffa early bird entro il 4/11. (evento FB https://www.facebook.com/events/892927191107582/)

3 – Milano Sabato 30 Novembre 2019 dalle h 14:00 alle 17:00
c/o Olistudio via Frua 8 – MI Tariffa early bird entro il 15/11 – info: mandala.voices@gmail.com (evento FB: https://www.facebook.com/events/599575397448781/)

Mv Healing (“Bagni sonori di guarigione” )

Chiavari “Bagni sonori di guarigione” (serve prenotazione – posti limitati) Venerdì 27 Novembre 2019 dalle ore h. 19:30 alle 20:30 Centro Studi Domus Olistica Chiavari. Corso Garibaldi 59 , 2°piano, 16043 Chiavari (GE) Costo: 5€ associati e 10€ per i non associati. Info: 340 5244300 (evento FB https://www.facebook.com/events/2449796592012904/)

Sabato 9 Novembre 2019 dalle h 18:30 alle 19:30 – Om Kama Holistic & Meditation center- Via Giulia di Barolo 16, Torino (TO) (evento FB https://www.facebook.com/events/986991658307940/) Venerdì 15 Novembre 2019 – dalle h 20:30 alle 21:30. La Casa del Sole Via Mercantini 18, Milano (Zona Bovisa) – Costo: 15€. Per i tesserati 13€ info: 351 580 6999 (evento FB https://www.facebook.com/events/504162336828723/)

Sabato 30 Novembre 2019 – dalle h 20:00 alle 21:00 c/o Istituto Oceano Sintesi Via F. Morandi 19, angolo V. Bolzano. Milano (Zona Viale Monza) Sponsorizzato dalla scuola ilReiki – Costo: 10€ info: mandala.voices@gmail.com (evento FB https://www.facebook.com/events/917891148565663/)

Mercoledì 11 Dicembre 2019 dalle h 20:00 alle 21:00 Le Joli Monde APS Via Tonale 12, Sesto San Giovanni (MI) – Christmas Healing. Costo: 15€ info: 347 831 7498 (Magalì. (Evento FB: https://www.facebook.com/events/431613840819688/)

Mercoledì 18 Dicembre 2019 e il 29 Gennaio 2020 dalle ore h. 19:30 alle 20:30
Centro Studi Domus Olistica Chiavari Corso Garibaldi 59 , 2°piano, 16043 Chiavari (Ge). Costo: 5€ associati e 10€ per i non associati Info: 340 5244300. (evento FB https://www.facebook.com/events/2379988915452443/)

Schermata 2019-10-28 alle 11.30.03

Mandala Voices Circle

Mercoledì 22 gennaio 2020 – Dalle 20.30 alle 22.30 Conferenza sulla suonoterapia + Mandala Voices Circle c/o Club Yoga Surya – Via Cavour, 10 – Villa di Serio (BERGAMO). Info e costi: Cell. 338 8871997 – val@yogasurya.it

Mandala Voices MUSIC

Venerdì 14 Febbraio 2020

Il primo concerto di Sound Healing a Milano “Suoni di Guarigione per la Giornata Mondiale della Suonoterapia”, Evento a cura di Mandala Voices . L’evento prevede l’esibizione dal vivo di alcuni tra gli esponenti più noti nell’ambito della Suonoterapia in Italia. È previsto il susseguirsi sul palcoscenico di un massimo di 6 artisti, tra cui Lorenzo Pierobon, Mandala Voices, Maestro Thonla, Il tempo del Sogno. Orari: dalle h20 alle h23 circa – Dove: Milano (location TBD) Ingresso a donazione libera.

Info

www.mandalavoices.com

www.Facebook.com/MandalaVoices

www.instagram.com/mandala_voices

mandala.voices@gmail.com

Tornano gli AperiMusic di Gecko23

Cartolina.jpg

Tornano gli AperiMusic di Gecko23

Da domani, giovedì 17 ottobre 2019, tornano al Geko23 di Milano gli “AperiMusic” del giovedì, che come si evince facilmente dal nome sono degli aperitivi musicali. A pochi passi dove è nato il rito milanese dell’aperitivo, il Mascagni di corso Lodi, a due passi dalla Fondazione Prada c’è, appunto, il Geko23 noto locale della città. Ha cambiato nome negli scorsi anni ma è sempre una costante nel suo genere. Essendo molto grande, con una bella sezione estiva che ovviamente non è proprio da questa stagione, ha molte situazioni diverse. Ci sono stato e ve lo consiglio volentieri perché è molto accogliente, non sempre tutti i locali lo sono, ma soprattutto c’è talmente tanto spazio che se poi avete voglia di chiacchierare basta allontanarvi un po’ dalla musica.

Serata Brasiliana

Si inizia con la “Brazilian Night” Giovedì 17 ottobre dalle ore 18.30 il costo (di aperitivo + musica) è di 12 euro. Costo ripagato dalla qualità del cibo a differenza di molti aperitivi di ultima generazione un po’ minimal. Per la serata, così come per tutte le serate a tema, ci sarà una connotazione etnica di quello che si mangia. Suoneranno i “Dialoghi sonori” duo formato da Deborah Falanga e Rosella Cazzaniga.

Falanga-Cazzaniga.01_b.jpg

Dialoghi sonori

Con un solido percorso artistico individuale alle spalle, Deborah Falanga e Rosella Cazzaniga hanno unito le loro forze in questo progetto chiamato “Dialoghi sonori”. Un dialogo non solo tra i loro strumenti (voce e strumento a corde) ma anche con il pubblico, grazie a un itinerario musicale fatto di canzoni appartenenti a culture, epoche e geografie differenti. Deborah e Rosella sollecitano la curiosità degli ascoltatori proponendo piccole meraviglie musicali: brani sconosciuti ai più nella loro formula originaria, parentele inaspettate, contrasti che si risolvono grazie ai loro personalissimi arrangiamenti, riletture di classici in chiave bossanova.

Info

Gecko23, via Brembo 23 – Milano – 02 3657 4530

https://www.facebook.com/gecko23.milano/

https://www.facebook.com/events/1118805484981561/

A cura di ProJam Music https://pjmusic.org

La Fiera Nazionale del Tartufo a Milano #fieradeltartufo

La Fiera Nazionale del Tartufo a Milano #fieradeltartufo

Si terrà a Milano, da giovedì 17 a domenica 20 ottobre 2019, la prima Fiera Nazionale del Tartufo. Sarà visitabile dalle 10,30 fino alle 24 tutti i giorni (a parte Giovedì che si inizia dalle 15) con un ingresso di 5 Euro. Si potrà sia acquistare una nutrita varietà di Tartufi dai produttori di tutta l’Italia, anche se il termine “produttore” è un po’ forzato, ma anche mangiare questo frutto del bosco in un sacco di modi. Insomma per un intervallo gustoso o una serata piacevole, questa settimana la location di Piazza Città di Lombardia (sotto il palazzo della Regione). Ad organizzare la Fiera Nazionale del Tartufo è Arte del Vino in collaborazione con l’Associazione Culturale Circus. Qui sopra, nell’intervista video, Sara Nanni ci illustra questa e la prossima manifestazione (a fine ottobre si bissa con il Vino)

La conferenza stampa di presentazione
La conferenza stampa di presentazione

Cosa ci sarà

I riflettori dell’evento saranno puntati sui produttori, che avranno la possibilità di esporre e vendere presso i loro stand le proprie specialità a base di tartufo, dalla pasta alle creme, dai formaggi ai salumi. Svariati marchi della penisola hanno confermato la propria presenza. In primis Urbani Tartufi, azienda conosciuta in tutto il mondo con i suoi oltre 150 anni di storia. Ormai giunta alla sesta generazione, Urbani Tartufi controlla il 70% del mercato globale, rappresentando un punto di riferimento del settore con 14 sedi, 5 marchi e 300 professionisti spinti da un’unica passione, quella per il tartufo. Sarà poi possibile trovare in fiera le specialità di altri produttori/commercianti di alto livello come Savini Tartufi, Giuliano Tartufi, LGM Tartufi Francia, l’Associazione Tartufi del Monferrato, Grazioli Tartufi, Milano Tartufi, Pergola Tartufi, Sabetta Tartufi e Savitar. Oltre agli espositori, sarà presente un’area food curata da Associazione Culturale Circus, ideatore dell’evento insieme ad Arte del Vino, in cui sarà possibile assistere a veri e propri cooking show per portare in fiera la cucina degli Chef e assaggiare i piatti creati utilizzando alcuni dei prodotti reperibili presso i vari stand, come ad esempio la bruschetta al tartufo, spaghetto classico al tartufo, risotto con crema di tartufo, tagliata di manzo con scaglie di nero con contorno di rucola, bocconcini di vitello al tartufo, erbe di campo all’aglietto. Tartufi per tutti i gusti e per tutte le ore, quindi, dal pranzo alla cena, passando per un veloce aperitivo, il tutto accompagnato da ottimi vini (saranno infatti presenti vini delle cantine Barone di Bolaro, LeCrete e Terrasolata) e birre, per godersi il pasto nella sua completezza: una cena completa (dall’antipasto al dolce, con birra o un bicchiere di vino) avrà un costo intorno ai 25€, mentre per 12-15€ si potrà assaggiare un primo sempre accompagnato da birra o vino.

logoAssCultCIRCUS.png

Info

www.facebook.com/events/221907515422549/

https://www.facebook.com/arteDelVino/

Piazza Città di Lombardia – Milano Orari Giovedì: dalle 15 alle 00 – Giorni seguenti: dalle 10:30 alle 00 – Ingresso 5 euro

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: